Sintesi dell’incontro con i Partiti ed i Sindacati a Novafeltria

– Presa d’atto dell’interesse manifestato dai vari Partiti presenti con dichiarata adesione al progetto da parte del Partito Democratico attraverso l’intervento del responsabile della Valmarecchia e di altri che hanno confermato che l’argomento è sttao oggetto di disamina e discussione da parte del Partito.

– Posizione analoga da parte di Forza Italia intervenuta con il segretario provinciale e con l’ex.consigliere regionale e coordinatore di F.I Lombardi.
Sono emersi chiaramente dei distinguo in ordine agli equilibri politici che potrebbero alterarsi e saltare.

– Reale difficoltà a ben comprendere la posizione della Lega Nord rappresentata dal coordinatore di zona Ricci che è anche assessore al Comune di Sant’Agata Feltria.
In effetti non si è ben capito se quella evidenziata è una posizione prudente tendente a dimostrare una presa di distanza del Partito o se è più una posizione contingente del rappresentante di un Comune che come noto si evidenzia per nessuna apertura a ipotesi di fusione, almeno per bocca del sindaco.

– C’ è stato un intervento di Paolo Benaglia – che è tra gli Associati a TERRE DEI MALATESTA E DEI MONTEFELTRO – che non abbiamo riportato nel primo resoconto travisando probabilmente la premessa dell’intervento che si era dichiarato a “ titolo personale “
Avremmo dovuto prendere atto che la “ fusione di comuni in Valmarecchia “ è un punto fermo del programma del Movimento 5 Stelle. (*)

Totale ma non insolita l’assenza dei Sindacati.

E’ possibile scaricare la comunicazione ovviamente integrale inviata da Paolo Benaglia in data 21.01.2015.
Nella  dovuta e condivisa massima trasparenza. 21.01.15 DOC. 5 STELLE PAOLO BENAGLIA